top of page

Risultati di ricerca

16 elementi trovati per ""

  • L'artista Corrado Veneziano ha scelto CI come media partner per la sua "Visse d'Arte"

    Un'immersione nell'arte e nella musica ha dato vita a un evento nel cuore di Bari durante le Giornate FAI Primavera del 2024. La nostra agenzia è stata scelta come media partner di "Visse d'Arte", una mostra d'arte straordinaria curata dall'artista Corrado Veneziano, dedicata all'illustre compositore Giacomo Puccini. L'evento, all'interno della cornice di Palazzo Starita a Bari, ha rappresentato un tributo all'eredità musicale e culturale di Puccini, trasformando l'arte visiva in un dialogo vivo con la sua musica eterna. Creative Intelligence ha assunto un ruolo centrale nella promozione e nell'esperienza immersiva della mostra, organizzando una comunicazione strategica multicanale che ha coinvolto sia il pubblico che ha visitato la mostra che quello globale. Dal primo annuncio fino al reportage finale, abbiamo gestito la comunicazione su varie piattaforme, dalla stampa online ai social media. Ogni aspetto dell'evento è stato attentamente curato per garantire un coinvolgimento profondo, emotivo e significativo del pubblico. Una delle innovazioni più sorprendenti è stata l'ideazione e implementazione di un'esperienza interattiva unica per i visitatori. Ogni quadro esposto è stato accompagnato da una pagina web dedicata, creata da Creative Intelligence in collaborazione con l'artista stesso. Attraverso l'uso di QR code posizionati accanto a ogni opera, il pubblico è stato invitato a esplorare approfondimenti esclusivi sull'opera, comprese le impressioni personali dell'artista. Questa fusione di arte tradizionale e tecnologia moderna ha reso l'esperienza della mostra ancora più coinvolgente e accessibile. Inoltre, il nostro staff fotografico ha catturato l'essenza dell'evento attraverso la produzione di materiale fotografico e video fatto per essere condiviso e rendere le opere di Corrado Veneziano accessibili a chiunque. Ogni momento significativo è stato immortalato e comunicato attraverso le diverse piattaforme digitali, portando l'emozione e la bellezza della mostra a un pubblico ancora più ampio. "Visse d'Arte" con Creative Intelligence non è stata semplicemente una mostra ma un'esperienza che ha transcendentalmente unito arte visiva e musica, passato e presente, tradizione e innovazione. Grazie alla partnership con la nostra agenzia, l'evento ha raggiunto nuove vette di eccellenza e ha lasciato un'impronta indelebile nel panorama culturale della Puglia e oltre. Leggi l'articolo sul nostro MAGAZINE

  • Creative Intelligence media partner di "Visse d'Arte", Giornata FAI Primavera 2024 Puglia (Bari)

    Un Viaggio Tra le Note di Puccini attraverso le Tele dell'artista Corrado Veneziano in occasione della Giornata FAI Primavera 2024 Puglia (Bari) Nel cuore di Bari, un evento di straordinaria rilevanza artistica si prepara a svelare un omaggio unico a Giacomo Puccini, il celebre compositore la cui eredità musicale continua a risuonare nel tempo. Con grande orgoglio, abbiamo scelto di essere media partner di questo capitolo della Giornata FAI Primavera Puglia che, con il Fondo Ambiente Italiano, porta in scena "Visse d'Arte", un'eccezionale esposizione di opere pittoriche curate dall'artista Corrado Veneziano. In questa prima mondiale, "Visse d'Arte" viene presentato con il sostegno e il patrocinio del Comitato Nazionale Pucciniano e del Governo Italiano, testimoniando il riconoscimento ufficiale della straordinaria connessione tra le creazioni di Puccini e il mondo dell'arte visiva. In concomitanza con il Centenario della scomparsa del Maestro Puccini, la mostra offre al pubblico una selezione affascinante di dipinti ispirati alle dodici celebri opere liriche del compositore. Dopo il debutto a Bari, le opere di Corrado Veneziano intraprenderanno un viaggio attraverso l'Italia e oltre confine, per giungere infine al Teatro del Giglio di Lucca il 29 novembre. È una data simbolica, poiché segna il centenario della morte di Puccini, il cui genio musicale continua a ispirare e affascinare gli amanti della musica di tutto il mondo. L'arte di Corrado Veneziano si distingue per una tensione figurativa intensa che permea ogni tela esposta. Attraverso i suoi tratti, evoca luoghi iconici come Roma, Parigi, Nagasaki e Pechino, immergendo lo spettatore in atmosfere ricche di suggestioni. I protagonisti delle opere pucciniane, soprattutto le figure femminili come Tosca, Turandot, Manon, La Fanciulla del West e Madame Butterfly, prendono vita attraverso i passaggi distintivi dell'artista, radicandosi nell'immaginario collettivo con una forza senza tempo. Ciò che rende uniche le tele di Veneziano è la presenza costante di linee orizzontali parallele, che evocano i pentagrammi e gli spartiti musicali. Questi elementi, leggeri e eterei, sembrano quasi sfumare nella composizione, ma al contempo trasportano con orgoglio le complesse suggestioni artistiche di Giacomo Puccini. È un omaggio artistico che fonde le arti visive e musicali in un unico capolavoro emozionale e vibrante. "Visse d'Arte" (23 e 24 marzo 2024) è curato da Francesca Barbi Marinetti, mentre l'organizzazione e le relazioni internazionali sono affidate a Cinzia Guido e Iacovelli and Partners. Grazie alla collaborazione di questi talentuosi professionisti, l'esposizione promette di essere un'esperienza straordinaria per tutti coloro che desiderano immergersi nell'universo artistico di Puccini attraverso gli occhi visionari di Corrado Veneziano. INDIRIZIZZO Piazza del Ferrarese, 23, BARI, BA ORARI Sabato: 10:00 - 20:00 (ultimo ingresso 19:30) Domenica: 10:00 - 13:30 / 15:30 - 20:30 (ultimo ingresso 20:00) Leggi l'articolo su BELLAVITA

  • Come e a chi comunicano le Pubbliche Amministrazioni? La Comunicazione Inclusiva

    Creative Intelligence apre un corso per una Comunicazione Inclusiva Nel panorama della comunicazione contemporanea, inclusività è la parola chiave. La capacità di rivolgersi a un pubblico diversificato e di garantire che tutti e tutte possano comprendere e partecipare è cruciale, soprattutto quando si tratta delle pubbliche amministrazioni. Creative Intelligence si pone come punto di riferimento nel fornire formazione al personale pubblico per garantire una comunicazione sempre corretta, inclusiva e accessibile. L'Importanza della comunicazione inclusiva: La comunicazione inclusiva è molto più di una tendenza; è un requisito fondamentale per un'efficace interazione tra le pubbliche amministrazioni e la comunità di riferimento nella sua interezza. Utilizzare un linguaggio inclusivo non solo rispetta la diversità culturale e linguistica, ma anche le esigenze di coloro che potrebbero avere disabilità o differenti capacità di comprensione. Le pubbliche amministrazioni sono al centro della vita quotidiana dei cittadini e delle cittadine. Garantire che la comunicazione sia accessibile è un passo fondamentale verso la costruzione di una società inclusiva e partecipativa. Creative Intelligence ha posto al centro della sua pratica aziendale una comunicazione accessibile, ampia e pervasiva, per sé e per la sua clientela e ne ha fatto una mission. A gennaio 2024, per il comune pugliese di Martina Franca (TA) CI ha erogato un corso di formazione, della durata di tre giorni, proprio sulla comunicazione inclusiva, nell’ambito di un finanziamento PNRR, finalizzato a interventi per l’accessibilità e l’inclusione nella biblioteca comunale “Isidoro Chirulli”. Sono state presentate modalità e tecniche per consentire agli operatori culturali di fornire una corretta informazione in vari ambiti, garantendo un accesso equo e una fruizione piena e inclusiva, coinvolgendo il personale nella sfida comunicativa del nostro tempo e fornendo gli strumenti necessari per affrontarla e vincerla. La giornalista Maria Pia Anna Garrinella ha guidato il corso, portando la sua esperienza e competenza nel campo della comunicazione inclusiva. Con un approccio pratico e coinvolgente, il corso ha coperto vari aspetti, dalle linee guida per la scrittura inclusiva alle migliori pratiche nella progettazione di materiali e contesti accessibili. È stata posta un'enfasi particolare sulla scelta di parole e buone pratiche che siano rispettose delle diversità e delle disabilità, dalla creazione di video sottotitolati alla corretta declinazione delle varie cariche pubbliche in entrambi i generi (evitando l’uso sovraesteso del maschile). Nel panorama della comunicazione contemporanea, inclusività è la parola chiave. La capacità di rivolgersi a un pubblico diversificato e di garantire che tutti e tutte possano comprendere e partecipare è cruciale, soprattutto quando si tratta delle pubbliche amministrazioni. Creative Intelligence si pone come punto di riferimento nel fornire formazione al personale pubblico per garantire una comunicazione sempre corretta, inclusiva e accessibile. Creative Intelligence è impegnata a supportare le pubbliche amministrazioni nel loro percorso verso una comunicazione sempre più accessibile. Guardando al futuro, intendiamo continuare a lavorare con altre istituzioni per diffondere la consapevolezza dell'importanza di una comunicazione aperta e contribuire a creare una società che dia voce alla pluralità e alle specificità individuali, valorizzandole.

  • Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: siamo il partner ideale per PA e software house

    Siamo fatti per comunicare e creare reti. In vista dell'evoluzione che interesserà i Comuni e la loro rispettiva presenza online (e rispettivi servizi erogati telematicamente) nei prossimi tre anni, Creative Intelligence si pone come duplice partner ideale sia nei confronti delle PA e dei Comuni stessi sia nei confronti delle software house che operano con i sistemi di autenticazione SpId, CIE, di pagamento Pago PA e gestionali. La misura 1.4.1 del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) denominata "Esperienza del cittadino nei servizi pubblici" prevista per il 2022/2023 ha messo a disposizione 400 milioni di euro per la digitalizzazione dei siti e dei servizi comunali. Nel dettaglio, l’avviso “Esperienza del Cittadino nei servizi pubblici - Comuni Settembre 2022” richiama i target europei previsti per la Misura 1.4.1 per: - miglioramento della qualità e dell’utilizzabilità dei servizi pubblici digitali T1 - Amministrazioni che aderiscono a un modello e un sistema progettuale comuni che semplificano l'interazione con gli utenti e facilitano la manutenzione per gli anni a venire (40%) da conseguirsi entro dicembre 2024 - miglioramento della qualità e dell’utilizzabilità dei servizi pubblici digitali T2 - Amministrazioni che aderiscono a un modello e un sistema progettuale comuni che semplificano l'interazione con gli utenti e facilitano la manutenzione per gli anni a venire (80%) da conseguirsi entro giugno 2026 Quali attività potranno essere finanziabili? I siti web comunali ufficiali il cui scopo è veicolare a cittadini e cittadine le principali notizie di interesse pubblico relative all’amministrazione locale e ai servizi che essa eroga alla comunità ma anche ai documenti pubblici dell'amministrazione stessa. Saranno finanziabili anche le piattaforme di servizi digitali per l'utente finale erogati dal Comune e fruibili online. Grazie alla nostra esperienza siamo in grado di offrire servizi di sviluppo web perfettamente in linea con le attuali linee guida per il design digitale della pubblica amministrazione e con il modello per il design dei siti e dei servizi dei comuni italiani direttamente rivolti ai cittadini e alle cittadine. Oltre al nostro servizio di interazione diretta con software house specializzate nel settore della trasformazione digitale, siamo in grado di effettuare un servizio di porting (trasferimento, salvataggio, recupero e ottimizzazione dati) sempre all'altezza di ogni esigenza. All'interno della sezione GOVERNMENT del nostro sito web puoi scoprire le nostre esperienze professionali con le PA, contattaci per un appuntamento conoscitivo per esporre le tue necessità e ascoltare le nostre soluzioni.

  • Borghino Guitars: alto artigianato e design si fondono per dare vita a strumenti musicali unici

    Abbiamo conosciuto Mirko in occasione della fiera di Las Vegas Big Boys Toys del 2020. La sua produzione di chitarre artigianali uniche al mondo ci ha subito catturati nello stile e nel pregio d'eccellenza di ogni singolo pezzo . Si diploma nel 2000 con il massimo dei voti alla Civica Scuola di liuteria del Comune di Milano presentando come tesi una ricostruzione della Gibson L-5 di Franco Cerri per il quale, nel 2015 realizza un modello Signature. Divide il suo tempo tra l’insegnamento della liuteria e la costruzione di strumenti su commissione all’interno del suo laboratorio a Desenzano del Garda (BS) Italia. Tra le sue produzioni più famose citiamo quella del 2016, anno nel quale Mirko Borghino ha realizzato per il famoso chitarrista John Mclaughlin un nuovo modello di Shakti prendendo vantaggio della sua esperienza in diversi tipi di strumenti. Ha dedicato diversi anni allo studio e ricerca su come migliorare l'iconica chitarra lasciando intatta la sua anima ma migliorandola. Tra le sue chitarre più iconiche c'è la Miraggio Portoro Una chitarra davvero unica al mondo. È la prima chitarra Archtop realizzata parzialmente in marmo che può essere maneggiata e suonata in maniera agevole. La sfida principale è stata quella di ottenere una perfetta sinergia tra diverse competenze, arti e mestieri quali Liuteria, Ingegneria, Architettura, Tagliapietre, Gioielleria, Arte dell'incisione e Design. Oggi Mirko Borghino è sinonimo di artigianalità, ricercatezza e unicità nel settore degli strumenti musicali. Torna a Las Vegas dopo la sua prima partecipazione nel 2019 con una esposizione dedicata agli amanti della musica ma non solo. La sua produzione fatta di pezzi unici al mondo è un’attrattiva irresistibile per tutti i collezionisti del mondo luxury.

  • Condividiamo Cultura e Creatività

    Creative Intelligence sponsor della serata evento al Teatro Forma di Bari Creative Intelligence è una realtà che ha fatto della creatività e della condivisione i suoi pilastri fondanti. E' per questo manteniamo sempre un'attitudine di apertura e dialogo anche nei confronti di eventi culturali che arricchiscono l'animo e il tessuto sociale di ogni comunità. Lo scorso maggio siamo stati partner e sponsor di un concerto evento tenutosi al Teatro Forma di Bari. Uno spettacolo multisensoriale dal vivo che ha contaminato le arti musicali di Giuseppe Massarelli e Maurizio Lampugnani con quelle visive attraverso il video di Nicola Amato. La creatività condivisa è occasione di arricchimento per chiunque, Creative Intelligence rinnova il suo impegno a sostegno delle arti comunicative in tutte le loro declinazioni.

  • Concerto Note di Puglia

    Il 6 maggio 2022 saremo partner di un evento multisensoriale immerso nella musica di Giuseppe Massarelli e Maurizio Lampugnani e nelle immagini video di Nicola Amato. Uno spettacolo dal vivo supportato da Associazione Gruppo Musicale "Il gioco del Jazz" e Creative Intelligence, al Teatro Forma di Bari a partire dalle ore 20.30 in via Fanelli 206. #eventibari #bari #teatroforma #venerdìsera

  • CreativeIntelligence per la Proloco Peschici

    L’associazione turistica Pro Loco Peschici ha affidato a Creative Intelligence lo sviluppo della sua piattaforma ufficiale legata alla promozione del territorio e all’incontro tra domanda e offerta tra target di utenza e strutture ricettive. La piattaforma turistica fa parte di un progetto di sviluppo territoriale mirato alla promozione delle attività culturali, delle strutture ricettive di diversa categoria (dagli hotel ai b&b) alla cultura locale fatta di bellezza naturale ed esperienza enogastronomica. Creative Intelligence conferma il suo impegno nell accrescere l’interesse turistico, artistico e commerciale nei confronti del nostro territorio e delle sue molteplici caratteristiche ammirate in tutto il mondo.

  • CreativeIntelligence per Assovalori, la nostra Campagna di comunicazione digitale

    Siamo una azienda nata con il web più di venti anni fa. Con il nostro lavoro abbiamo sperimentato tutte le diverse fasi e i complessi processi della trasformazione digitale. Sappiamo bene che questa trasformazione investe qualsiasi settore della vita economica e sociale del nostro Paese. Ma abbiamo altrettanta consapevolezza del fatto che i cambiamenti che riescono sono quelli che avvengono senza strappi troppo radicali ma con realismo e in modo graduale. ​ È il caso dei metodi di pagamento digitali ed elettronici che, senza dubbio, sono un fenomeno destinato a estendersi sempre di più in futuro. Costruendo siti di e-commerce lo sappiamo bene. E lo dimostrano anche i dati sui comportamenti di vendita e di acquisto degli italiani. Detto questo però, credere di poter sostituire da un giorno all'altro l'utilizzo del denaro contante con il portafoglio digitale ci sembra una suggestione azzardata. ​ L'innovazione tecnologica cambierà il nostro futuro ma deve sempre fare i conti con la realtà presente. Tanto più quando ci sono interi settori della nostra economia, per esempio quelle categorie di imprese e di lavoratori che con il contante sono alle prese ogni giorno, che vanno tutelate di fronte a mutazioni troppo repentine, tanto più in un momento storico drammatico come quello che stiamo vivendo da un anno e mezzo. A nostro parere bisogna sempre riflettere sulle ricadute occupazionali, produttive, economiche, che avvengono nella cornice del cambio di paradigma imposto dalla rivoluzione digitale. È sulla base di questa consapevolezza che abbiamo scelto di curare la comunicazione esterna di Assovalori,l’Associazione Professionale che dal 1978 è punto di riferimento delle più importanti aziende italiane impegnate nell’attività di trasporto e gestione fisica e logistica dei valori. Un pezzo della nostra economia che conosce bene il valore delle banconote e delle monete che ogni giorno tanti italiani usano come forma di pagamento. Lo ripetiamo. Crediamo che la transizione al digitale sia un processo che non potrà fermarsi, ma innovare non significa distruggere l'esistente, ad esempio abolire per decreto quelle monete e quelle banconote, bensì accompagnare i cambiamenti ponendosi sempre obiettivi concreti, pragmatici, realizzabili. Ecco. Questa idea di un cambiamento non traumatico dei nostri comportamenti sociali, per esempio quando si parla di scegliere i metodi di pagamento che facciamo, è il senso della campagna di comunicazione digitale che faremo insieme ad Assovalori.

  • Prato Bakery

    due cuori di Toscana nel cuore di New Jersey Abbiamo la fortuna di amare il nostro lavoro. è per questo che riusciamo a raccontare un sapore, a immortalare un profumo, a video raccontare il talento. E quando si parla di food, è fondamentale che tutto questo arrivi a chi guarda. Per curare questo progetto da vicino siamo volati a New York per dedicarci mente e corpo al progetto di Simone e Teresa, ambiziosi imprenditori toscani che sono partiti con l’idea di aprire una italian bakery negli States (il Cantuccio, nel 2011, dopo soli 4 anni hanno replicato la loro attività nel New Jersey con Prato Bakery) e sono arrivati a vendere i loro ottimi prodotti di panificazione tramite un cliccatissimo shop online. Un esempio di Family business in cui ognuno fa la sua parte e la fa alla perfezione! Teresa gestisce il rapporto con il pubblico, si occupa della comunicazione social dell’attività e dell'organizzazione eventi; Simone si occupa personalmente della produzione di cantucci e schiacciate con un team di collaboratori che si attengono rigorosamente alla scuola gastronomica italiana e toscana. Simone si occupa personalmente anche di un aspetto fondamentale in un’attività come la loro, cioè quella di interfacciarsi con i fornitori italiani per importare esclusivamente materie prime e prodotti 100% Made in Italy, simbolo e garanzia dell’eccellenza gastronomica italiana nel mondo. Cantucci e schiacciata sono i punti di forza di questa bottega italiana ricca di tradizione e bontà e il risultato è una storia imprenditoriale di intraprendenza, talento e successo, non solo nella 371 4th street (corner of Newark avenue) a Jersey City o nella 201 Washington street (corner of 2nd street) a Hoboken (le attuali due sedi fisiche di Prato Bakery). Perché quando il prodotto è d’eccellenza e chi lo comunica riesce a trasmettere quella qualità, quella passione e quel sapore di cose buone... il successo è a portata di click ovunque tu sia. Per Prato Bakery abbiamo realizzato il sito web, l’e-commerce, il visual e tactical design e il logo. Abbiamo prodotto un servizio di video e foto shooting in grado di raccontare quello che può succedere in una piccola bottega italiana a New York e come sia possibile farne un brand grazie alla comunicazione con i giusti canali, le giuste parole e le giuste immagini. Dal 2015 (anno di apertura) ad oggi, Prato Bakery è diventato il punto di riferimento per il leisure all’italiana preferito dai newyorkesi ma non solo. Grazie al funzionale e veloce e-commerce, la bottega di Simone sforna e spedisce letteralmente ovunque i suoi cantucci multi flavour in soluzioni adatte a qualunque necessità (e qualunque livello di golosità). Quando ci chiedono se sia possibile trasmettere la qualità di un prodotto tramite la comunicazione digitale non abbiamo dubbi: è possibile fare molto di più, è possibile far immaginare un’esperienza di puro piacere. ​ Scheda progetto PRATO BAKERY Scheda progetto IL CANTUCCIO NYC

  • Calendario ufficiale 2020 di Protezione Civile Puglia

    #UnAnnoDiProtezione Creative Intelligence ha realizzato il calendario ufficiale 2020 di Protezione Civile Puglia. Un’operazione abbinata alla campagna #UnAnnoDiProtezione che raccoglie dodici scatti fotografici per raccontare il lavoro di pubblica utilità svolto durante gli ultimi dodici mesi. Progettato in doppio formato, da parete e da scrivania, il calendario ufficiale di Protezione Civile Puglia è stato un tributo di Creative Intelligence all'operato degli uomini e delle donne che ogni giorno si occupano della sicurezza della nostra comunità. Scheda del progetto

  • Reportage Papa Francesco a Bari

    Mediterraneo, frontiera di pace In occasione della visita di Papa Francesco a Bari “Mediterraneo, frontiera di pace”, Protezione Civile Puglia ha scelto di affidarsi a Creative Intelligence per un servizio di reportage fotografico per le attività di coordinamento indoor ed evento nel cuore della città di Bari. Abbiamo seguito le operazioni dello staff di Protezione Civile Puglia all’interno del centro operativo comunale mettendo in risalto il capitale umano impegnato durante un evento a rilevante impatto locale. Il servizio di reportage fotografico è poi proseguito sul campo, in strada, durante lo svolgimento dell’evento stesso. Il risultato è stato più di una semplice cartella di foto da inserire in archivio. Abbiamo svolto un lavoro di affiancamento con discrezione e professionalità, sia durante le attività preliminari che durante lo svolgimento dell’evento. Abbiamo raccontato un’esperienza di unione, partecipazione e attività dinamica tra il personale di Protezione Civile Puglia, gli altri enti preposti alla garanzia della sicurezza e ordine pubblico e le tantissime persone accorse per l’evento. E’ il nostro modo di intendere un ottimo servizio di reportage fotografico: raccontare quella storia, in quel momento, per immagini a chi vorrà immortalarne il ricordo e la portata per riviverla più avanti nel tempo. ​ Scheda del Cliente

bottom of page